Dormitorio, 3mila firme in un giorno: petizione online per intitolare la struttura a don Malgesini

Don Roberto Malgesini

Tremila e 300 firme in un giorno per la petizione lanciata online da Beatrice Lo Faro per intitolare il nuovo dormitorio di Como a don Roberto Malgesini.
L’iniziativa, ospitata sul sito change.org, ha riscosso un successo immediato.
«Per continuare l’opera umanitaria di don Roberto – si legge nella motivazione che accompagna la raccolta di firme – chiediamo che il Comune di Como costruisca il dormitorio pubblico comunale come da lui richiesto, intitolandolo al suo nome. Don Roberto Malgesini, “il prete degli ultimi”, ha dedicato il suo sacerdozio ai poveri e agli emarginati, e ha trovato la morte proprio in questo contesto di difficoltà sociale. Egli si adoperava da tempo perché la città di Como attivasse un dormitorio pubblico, sinora negato. Ora vorremmo che nel suo nome si realizzasse questa indispensabile struttura pubblica, alla quale teneva e per la quale si adoperava».
Com’è noto, oltre un anno fa, nel luglio 2019, il consiglio comunale ha votato a larga maggioranza una mozione in tal senso.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.