Droga e migliaia di euro: fermati due giovani insospettabili

carcere Bassone

Sono sospettati di spacciare grossi quantitativi di stupefacenti a ridosso del centro storico di Como. Due giovanissimi, il primo di 20 anni residente a Ponte Chiasso – noto solo come assuntore ma senza alcuna segnalazione a suo carico – il secondo di 19 anni di Como, incensurato, sono stati arrestati dalle volanti della Questura e accompagnati al Bassone. Nel corso dell’operazione compiuta dagli agenti nella notte tra il 30 e il 31 ottobre, hanno lasciato nelle mani della polizia un chilo e 300 grammi tra hashish e marijuana, oltre a poco meno di 10mila euro in contanti.
Numeri importanti che dimostrerebbero, secondo l’accusa, l’attività di spaccio. I due giovani sono in una cella del Bassone dove nelle prossime ore verranno sentiti dal giudice delle indagini preliminari.
L’approfondimento sul Corriere di Como in edicola venerdì 1° novembre

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.