Due No Tav scarcerati dal Riesame

Domani manifestazione a Torino in solidarietà Nicoletta Dosio

(ANSA) – TORINO, 10 GEN – Sono stati scarcerati dal riesame due No Tav che erano stati arrestati nelle scorse settimane per una manifestazione avvenuta in Valle di Susa lo scorso luglio. Si tratta di Giorgio Rossetto e Mattia Marzuoli. I giudici hanno accolto un’istanza della difesa. Marzuoli e Rossetto, considerato uno dei leader del centro sociale Askatasuna, non torneranno in libertà perché è ancora in vigore un provvedimento che dispone gli arresti domiciliari nell’ambito di un altra inchiesta. Domani a Torino è previsto un corteo No Tav che era stato convocato per protestare anche contro queste misure cautelari. E "per sostenere la scelta di Nicoletta Dosio", l’attivista di 73 anni che dopo una condanna ha rifiutato misure alternative alla detenzione ed è stata arrestata, e contro la "persecuzione folle, abnorme, che sta costando decine di valsusini di ogni età centinaia di anni di carcere". Alla iniziativa di domani sono attesi manifestanti da tutta Italia. Il concentramento è previsto alle 13:30 in piazza Statuto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.