Dzavoronok-Libertas, separazione consensuale

Matyas Dzavoronok 1

Una notizia giunta a sorpresa: la Libertas Brianza ha comunicato la separazione consensuale con il giocatore Matyas Dzavoronok. La richiesta è giunta al club brianzolo – che milita nel torneo di serie A2 di pallavolo maschile – direttamente dal giocatore. Alla base non ci sarebbero motivazioni tecniche, bensì personali da parte dell’atleta.
«Il presidente Ambrogio Molteni, i dirigenti, tutto lo staff tecnico e medico e i giocatori abbracciano Matyas, ringraziano per l’impegno profuso nella sua esperienza a Cantù – afferma il comunicato diffuso dalla Libertas – e fanno a lui i migliori auguri per il prosieguo della sua carriera, sperando di incrociarlo di nuovo sui campi da gioco».
Originario della Repubblica Ceca, 19 anni, Matyas Dzavoronok era alla sua prima esperienza lontano dal suo Paese ed era sempre partito come titolare nella formazione brianzola, che ora potrebbe puntare, al suo posto, su un altro giovane, il 20enne Riccardo Regattieri.
La compagine canturine è reduce dalla sconfitta per 3-0 in trasferta sul campo della capolista Ortona ed è al nono posto in classifica. Nel prossimo turno i neroverdi sono attesi dalla partita casalinga, al PalaFrancescucci di Casnate, contro i piemontesi del Mondovì.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.