È un verde San Bernardo la nuova maglia di Cantù. Domani la “prima” con Milano

Conferenza stampa S.Bernardo

«La mia grande passione per il basket e la Pallacanestro Cantù è nata sugli spalti del Pianella nel 1991, quando vidi la mitica finale di Coppa Korac contro il Real Madrid con in campo Marzorati, Rossini, Pace Mannion… da allora sono sempre stato un grande tifoso». Così Antonio Biella, direttore generale di San Bernardo Spa, nuovo title sponsor della Pallacanestro Cantù, ha commentato la presentazione ufficiale della nuova divisa dal doppio colore bianco-verde. Una rievocazione dei bei tempi in cui si avverte anche l’eco di Bob Lienhard grande campione canturino celebrato lo scorso 3 dicembre nella serata rievocativa “Cantù-Milano in ricordo di Bob Lienhard”. Il marchio di acqua minerale, italiano con radici comasche, ha scelto di investire sul futuro del club canturino in un momento di estreme incertezze dopo l’addio di Gerasimenko. Il campionato è salvo e per l’anno prossimo si parla di un consorzio di imprenditori. Guardando all’imminente, certo un’iniezione di speranza in vista della lotta a rimanere in serie A. Domenica 9 dicembre, alle 17.30, al PalaDesio, le nuove divise debutteranno ufficialmente nel derby contro l’Olimpia Milano. Cantù tornerà così ad essere supportata da un marchio d’acqua minerale come accadde nel lontano 1956. Uno sguardo a un passato glorioso che si volge, è la speranza di tutti, verso un lungo futuro. «Sono fermamente convinto che l’importanza del patrimonio sportivo che riveste la Pallacanestro Cantù sia un valore per tutta la Lombardia e l’Italia» ha dichiarato Antonio Biella, impegnandosi a fare la propria parte come sponsor pur non vedendosi come futuro patron. Nel piano operativo che gestirà la Pallacanestro Cantù dell’era post Gerasimenko un ruolo importante lo rivestirà il nuovo palazzetto, come ribadito da Andrea Mauri: tutti coloro con i quali si è interfacciato fino ad ora sono infatti interessati al pacchetto completo squadra e palazzetto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.