Emergenza Coronavirus, alcuni servizi della Questura diventano esclusivamente digitali

Questura di Como

Considerati gli sviluppi della situazione sanitaria legata all’emergenza Coronavirus e i provvedimenti adottati dalla presidenza del Consiglio dei ministri per contrastare e contenere l’epidemia, la Questura di Como invita a posticipare gli appuntamenti già presi con lo sportello passaporti, anche alla luce dell’oggettiva difficoltà a lasciare il territorio nazionale.

Gli uffici di via Italia Libera valuterà in ogni caso le domande presentate per motivi di lavoro, di necessità o di salute; queste domande sono da inviare all’indirizzo di posta elettronica urp.quest.co@pecps.poliziadistato.it.

Gli utenti residenti nel comune di Como che devono consegnare la documentazione relativa al rilascio del porto d’armi o richiedere informazioni relative alle armi, saranno ricevuti solo previo appuntamento da fissare sempre via mail all’indirizzo armiesplosivi.quest.co@pecps.poliziadistato.it.

Anche il ritiro del documento avverrà soltanto su appuntamento.

Le richieste di licenze di Polizia vanno infine formulate online all’indirizzo ammin.quest.co@pecps.poliziadistato.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.