Emergenza virus, a Laglio buoni spesa da 50 euro

Roberto Pozzi sindaco di Laglio

Tutti i Comuni italiani riceveranno a breve i fondi straordinari stanziati dal Governo e distribuiti tramite un’ordinanza della Protezione Civile. Si tratta di soldi destinati a finanziare buoni spesa per le famiglie più bisognose e serviranno a tamponare l’emergenza alimentare determinata dal Coronavirus.
A Laglio il sindaco Roberto Pozzi ha annunciato su Facebook che il Comune, “previa istruttoria dei Servizi Sociali”, individuerà i nuclei a cui destinare i contributi. “Il contributo – annuncia il primo cittadino sul social network – consisterà in buoni pasto del valore di 50 euro cadauno per alimenti e generi di prima necessità, spendibili presso i negozi della zona, individuati dal Comune. Potete, per accelerare i tempi, comunicare con mail o telefonicamente il vostro nominativo all’assistente sociale o al sindaco. Mi raccomando, nessun timore o vergogna, un momento di difficoltà può capitare a tutti”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.