«Energia e passione per Cantù». Presentato lo statunitense Kevarrius Hayes

Kevarrius Hayes

Reduce dal torneo di Castelletto Ticino – Cantù ha chiuso al secondo posto, sconfitta in finale 66-54 con Milano – ieri si è presentato ufficialmente uno dei nuovi acquisti dell’Acqua S.Bernardo 2019-2020, il centro statunitense 22enne Kevarrius Hayes.
«Sono un giocatore che ci mette sempre tanta energia e passione in quello che fa – sono state le parole dell’americano – Amo aiutare la squadra, anche nelle piccole cose che si vedono meno come rimbalzi e stoppate, oltre a fare canestro quando serve. In campo sono molto competitivo».
Dal canto suo, il general manager Daniele Della Fiori ha detto: «Kevarrius è il nostro centro titolare, un ragazzo reduce da un ottimo percorso universitario, in un college di prestigio come quello dei Gators. Atletismo, energia e vigore sono senza dubbio le sue principali qualità».
«Hayes deve crescere ancora ma, essendo un ragazzo giovane, che fa parte di un gruppo altrettanto giovane, avrà sicuramente tempo e modo per farlo insieme al resto della squadra. Spesso i rookie – ha spiegato Della Fiori – preferiscono aspettare chiamate dalla Nba; da parte sua, invece, c’è stata subito una grande apertura verso il basket europeo, visto che aveva intenzione di iniziare la sua carriera nei professionisti nel nostro continente».
Nel corso della conferenza stampa di presentazione, lo stesso Della Fiori ha annunciato il congedo della guardia americana Maurice Creek, che nelle ultime settimane era stata aggregata alla squadra. Continua dunque sul mercato la ricerca di un giocatore nello stesso ruolo, che possa fare la differenza ed essere un punto di riferimento per il gruppo di coach Cesare Pancotto.
Questa sera, intanto, è in programma un nuovo evento promozionale in vista della prossima stagione: al palazzetto comunale di Figino Serenza, Andrea Pecchia e Alessandro Simioni parteciperanno a un incontro con i tifosi. Inizio alle 20.30.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.