Espulso dall’Italia in maggio, trovato in un hotel a Cantù. L’intervento dei carabinieri
Cronaca

Espulso dall’Italia in maggio, trovato in un hotel a Cantù. L’intervento dei carabinieri

Era stato espulso dall’Italia nel maggio scorso. È rientrato illegalmente nella Penisola ed è stato intercettato dai carabinieri di Cantù mentre si trovava in un hotel della “città del Mobile”. Il protagonista è un albanese di 30 anni, scoperto e denunciato dai militari del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Cantù. I carabinieri hanno accertato che non doveva trovarsi in Italia e subito dopo hanno allertato la questura per riattivare l’iter di espulsione dello straniero. Il 30enne albanese è stato accompagnato poi alla frontiera con imbarco dall’aeroporto di Milano Malpensa. L’uomo è stato anche denunciato per il rientro illecito nella Penisola.
L’operazione è andata in scena nella mattinata di mercoledì. L’espulsione risaliva al 7 maggio 2018

8 novembre 2018

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto