Estate di impegni e concerti per Davide Alogna

Davide Alogna

“Questa sarà una estate piena di impegni, finalmente si riprende a fare musica dal vivo. Non avrò tregua fino alla fine di settembre”. Parola del violinista comasco Davide Alogna che è impegnato su vari fronti e progetti. “Prima su tutti il tour nei teatri romani delle Marche con la “Medea” di Laura Morante – dice – dove sono accompagnato da Giuseppe Gullotta al pianoforte. Saremo in scena il 28 luglio a Fermo oppure il 10-11-12 agosto Fano e Ascoli Piceno (lo spettacolo è ideato e distribuito da AidaStudioProduzioni). Sarò in concerto anche a Vieste in Puglia con Violante Placido (la mia Per Elisa che arriverà presto anche a Como) e l’altro in duo con Pietro Bonfilio (16-17 luglio). Subito dopo una puntata per un concerto e poi masterclass nel bellissimo Palazzo Caetani di Fondi dal 19 luglio. Altri recital poi a Salerno in duo con Costantino Catena (con il quale sto lavorando su una composizione inedita e un cd su Franco Margola), il 5 agosto con Giulio Tampalini a Mantova il 7 agosto e poi le 4 Estacionas Porteñas di Piazzolla con l’orchestra al Villa Olmo festival il 13 agosto e il 15 al Morellino Classica”. “Un evento a cui tengo molto e che mi sento di segnalare é che sono stato invitato dall’Orchestra Franz Terraneo a suonare il concerto di Beethoven per violino a Sant’Abbondio il 3 settembre – dice Alogna – Sono stato invitato a metà settembre come docente a tenere una masterclass di alto perfezionamento violinistico nella prestigiosa Middle East Music Academy a Dubai insieme a nomi come Maxim Vengerov, Stella Chen, Pavel Vernikov, Sergey Katchatryan e Daniel Hope. Questo in attesa della “mia” Malta Classical Music Academy 2021che è stata spostata a giugno 2022 per via delle restrizioni Covid sull’isola di Malta”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.