Estate internazionale al Centro remiero di Eupilio. Lo scorso weekend la gara tricolore di sedile fisso

Canottaggio sedile fisso Pusiano

I primi saranno gli atleti della Nazionale di canottaggio ungherese, poi toccherà a quelli di Tunisia, Cuba e Olanda. Parallelamente sono attesi i portacolori della Nuova Zelanda di canoa. Partenze e arrivi nei prossimi giorni al centro remiero di Eupilio, sulle rive del Lago di Pusiano. La struttura si conferma un centro d’eccellenza mondiale e non è un caso che alla direzione stiano arrivando le prenotazioni anche per l’autunno e i mesi successivi, quando si dovrà preparare la partecipazione alle Olimpiadi di Tokio 2020.
Lo scorso fine settimana Eupilio ha ospitato la seconda gara nazionale di canottaggio a sedile fisso curata dal Comitato di Como della Federazione. Per la parte organizzativa la collaborazione fra le società del comitato e il centro ha permesso di organizzare al meglio un evento che ha visto la partecipazione di 256 equipaggi in rappresentanza di 26 società.
«Sono molto soddisfatto per il buon esito della manifestazione e per i risultati dei club di casa nostra» ha detto Saverio Vaccani, delegato comasco della Federazione. Giudizi positivi anche da parte dei rappresentanti delle istituzioni che hanno partecipato all’evento.
La classifica generale ha premiato il comitato di Varese. Primo posto per la Canottieri Corgeno che si è aggiudicata il trofeo “Un arcobaleno per Maddy Onlus” davanti ad Arolo (Trofeo Guido Bianchi) e Renese (Trofeo “Luigi Leoni). Arolo ha conquistato il “Trofeo Luca Argenti”, assegnato nella specialità del “4 punta Seniores”.
Le società comasche hanno ben figurato con una serie di risultati positivi. L’Aldo Meda di Cima-Porlezza si è aggiudicata il “2 cadetti maschile”, l’“Elba Ragazzi” e il “Singolo Allievi femminile”. Osteno si è riconfermata leader nelle specialità Seniores del “2 di punta” e nel “2 di coppia” e nel “Singolo”. L’Aurora Blevio ha fatto suo il “Singolo Juniores femminile”. La Plinio Torno si è imposta nel “Doppio Elba”. Carate Urio ha ottenuto il primo posto nel “2 di coppia Cadette” e il “2 di coppia Allieve”. La Sportiva Lezzeno ha vinto il “2 di coppia Veterani”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.