Esterni di Muggiò: in arrivo la Commissione, giardinieri al lavoro

Giardinieri Muggiò

Sarà una coincidenza – per chi crede alle coincidenze – eppure ieri, a pochi giorni dal sopralluogo alla piscina di Muggiò dei consiglieri comunali, nel vicino palasport abbandonato è comparsa una squadra di giardinieri comunali all’opera.
Hanno tolto erbacce, rassettato gli esterni e ripulito le adiacenze della struttura. Operazione che, stando alle condizioni in cui versava la struttura fino a ieri, non veniva eseguita da tempo.
Un lavoro di restyling – come molti addetti ai lavori hanno pensato – in vista del possibile arrivo di esponenti di Palazzo Cernezzi.
Lunedì pomeriggio l’assessore allo Sport di Como Marco Galli aprirà infatti le porte della piscina e accompagnerà i componenti dell’intera Commissione Consiliare II all’interno della struttura per verificarne le condizioni.
Contestualmente, i consiglieri vorrebbero però visitare – a poche centinaia di metri di distanza – anche il palazzetto di Muggiò, chiuso dal 2013 e diventato un rudere abbandonato (utilizzato però dal Comune di Como come magazzino, anche per le cucine della sagra di Sant’Abbondio).
Il primo a chiedere di poter vedere la situazione all’interno del palasport, finora senza soddisfazione, è stato il consigliere comunale Alessandro Rapinese, che ora ironizza: «Un simbolo perfetto del modo di amministrare la città – sono state le sue parole – Una mia definizione su questi lavori alla vigilia del possibile arrivo dei consiglieri? Una operazione patetica».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.