Estorsione e sequestro, oggi l’interrogatorio dei fidanzati di Porlezza

carcere Bassone

Saranno interrogati nella giornata di oggi in carcere al Bassone di Como, nella foto, i due fidanzati ventenni di Porlezza arrestati nelle scorse ore con l’accusa di aver minacciato un 22enne del paese, costringendolo a prelevare soldi al bancomat per consegnarli a loro.
Una violenza terminata quando la vittima ha trovato la forza di chiedere aiuto agli impiegati della banca, facendo in tal modo scattare l’intervento dei carabinieri di Porlezza.
L’indagine è coordinata dal sostituto procuratore Simona De Salvo.
I due ventenni compariranno oggi davanti al giudice delle indagini preliminari Carlo Cecchetti per l’interrogatorio di convalida. Potranno decidere di dare la loro versione dei fatti o avvalersi, come previsto dalla legge, della facoltà di non rispondere.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.