Europei, azzurri contro la Germania. Anzani: «È una Italia di talento»

Simone Anzani 2021 vs Lituania

L’Italia della pallavolo scende in campo domani contro la Germania nella sfida dei quarti ai Campionati europei maschili. Azzurri reduci da sei successi e ancora una volta impegnati a Ostrava, nella Repubblica Ceca. Nel gruppo anche il comasco Simone Anzani, che così presenta il match. «Siamo partiti con l’idea che ogni partita doveva essere un mattoncino che avremmo messo nel nostro bagaglio d’esperienza per incrementare gioco e alchimia di un gruppo che nella sua completezza si è unito praticamente alla vigilia degli Europei. Ogni partita è stata anche una forma di allenamento utilizzata per il nostro percorso di crescita».
«Il gruppo è giovane, ma ha tanta energia e voglia di fare – aggiunge – Sarà importante vivere questa partita con la consapevolezza che potrà essere una prova per migliorarci e testare il livello e valore della squadra. Il nostro obiettivo? Portare a casa una vittoria cercando di vivere al massimo ogni singolo momento di questa esperienza».
Una Italia che finora ha sempre vinto, giocando con autorevolezza. «Mi aspettavo un percorso di questo genere; la nostra è sì una formazione giovane, ma è composta da tanti talenti che hanno voglia di fare e di lavorare. Credo che proprio questo sia un aspetto fondamentale; non ho mai visto nessuno tirarsi indietro o lamentarsi per i carichi di lavoro effettuati. C’è stata massima disponibilità da parte di tutti e credo che questo sia positivo. È stato l’atteggiamento avuto in campo che ci ha permesso di vincere queste prime sei partite».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.