Europei in Serbia: oro azzurro con Errigo, Mancini, Volpi e Cini

La squadra azzurra che ha vinto l'oro
La squadra azzurra che ha vinto l'oro
La squadra azzurra che ha vinto l’oro (foto Federscherma/Bizzi/Trifiletti)

Un successo sul filo di lana, con un clamoroso recupero di Alice Volpi che ha trascinato l’Italia alla medaglia d’oro contro la Russia. Agli Europei di Novi Sad, in Serbia, l’Italia del fioretto ha vinto, ma con tanta sofferenza. Oltre ad Alice Volpi sono salite sul gradino più alto del podio Chiara Cini, Camilla Mancini e Arianna Errigo.
Proprio Errigo, atleta cresciuta nella Comense, è incappata in una finale decisamente negativa. Nella seconda serie un suo clamoroso 1-8 contro Anastasia Ivanova ha compromesso seriamente il cammino delle azzurre, che fino a quel punto erano state in partita e avevano lottato alla pari contro le accreditate avversarie.
Quando tutto sembrava compromesso, è stata la senese Alice Volpi all’ultimo giro a piazzare un secco 8-3 (e di conseguenza il 41-40 conclusivo) contro una Ivanova che fino a quel momento era stata protagonista assoluta del match.
L’Italia ho così conquistato il suo primo oro nella rassegna continentale 2018 con la squadra di fioretto donne, che tradizionalmente è una fucina di medaglie per la scherma e per lo sport tricolore e di cui Errigo – che ha compiuto 30 anni lo scorso 6 giugno – è un punto di riferimento da lungo tempo.
Prima di superare in finale la Russia, le azzurre avevano vinto con lo stesso punteggio (45-26) con l’Ucraina nei quarti e con la Germania in semifinale.
Sempre ieri, nella spada maschile, era invece arrivato un bronzo. Nella “finalina” gli azzurri (Enrico Garozzo, Marco Fichera, Andrea Santarelli e Gabriele Cimini) hanno superato per 45-29 la rappresentativa svizzera.
Per Arianna Errigo gli Europei si sono dunque conclusi con lo stesso risultato delle Olimpiadi di Londra: argento nella prova individuale (con successo della russa Inna Deriglazova, 15-9 nella sfida decisiva) e l’oro a squadre.
Archiviati gli Europei di Novi Sad, per le atlete del fioretto e per i colleghi delle altre specialità ora ci sono nel mirino i Mondiali. L’appuntamento è dal 19 al 27 luglio a Wuxi, in Cina.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.