Evade dai domiciliari: un 66enne di Mariano Comense finisce in cella

I carabinieri di Mariano Comense
I carabinieri di Mariano Comense
I carabinieri di Mariano Comense

Era costantemente controllato dai carabinieri nel corso della sua detenzione ai “domiciliari”, misura cautelare successiva ad una indagine per spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso di una verifica, tuttavia, i militari non l’hanno provato. Ne è dunque nata una segnalazione che ha portato ad una ordinanza di aggravamento della misura cautelare e all’arresto.

In cella è finito un 66enne di Mariano Comense, denunciato dai carabinieri della Tenenza del paese per evasione. Il controllo – che ha poi portato alla modifica della misura – risale alla metà di maggio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.