Evade per andare a ballare: arrestato dai carabinieri in discoteca

tribinale como palazzo di giustizia

Era in pista a ballare, con un bel cocktail alcolico in mano. Rideva in compagnia di un amico, al suono della musica. Erano le tre di notte, in una discoteca di Cermenate. Tra i clienti, in borghese, c’erano però due carabinieri che l’hanno visto e riconosciuto. Il ragazzo, un 25enne di Senna Comasco, era infatti noto per una pena da scontare di 4 anni non ancora scaduta in seguito a una rapina. Insomma, non avrebbe dovuto essere in pista a ballare, bensì a casa ai “domiciliari”. I militari della stazione di Cantù sono dunque intervenuti, bloccandolo, identificandolo e arrestandolo con l’ipotesi di reato di evasione. I fatti sono avvenuti nella notte tra giovedì e venerdì in una discoteca di Cermenate.

Ulteriori dettagli sul Corriere di Como in edicola sabato 24 agosto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.