Fabrizio Musa in Galleria, Milano in bianco e nero

L'artista comasco Fabrizio Musa

«Manca poco… Work in progress». Così il pittore comasco di fama internazionale Fabrizio Musa, che ha studio anche a New York, presenta su Facebook un nuovo dipinto cui sta lavorando in omaggio alla Galleria Vittorio Emanuele, simbolo di Milano. L’opera è un acrilico su tela di grandi dimensioni che misura 2 metri per 1 metro di altezza. Musa ha realizzato l’opera secondo i suoi ormai classici principi di esecuzione ossia quelli della “scanner art” che prevede di partire da una immagine elaborata al computer e ridotta a un essenziale bianco e nero poi ricreato sulla superficie della tela con i colori acrilici. Tra le corde dell’artista c’è appunto la passione per l’architettura moderna.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.