Faceva la spesa con il trucco, patteggia due anni e mezzo

. bancomat, carta di credito, prelievo

Ha patteggiato di fronte al giudice dell’udienza preliminare due anni e 6 mesi. Si tratta dell’uomo che, in compagnia di un complice rumeno, aveva escogitato un nuovo metodo per rubare dagli scaffali del supermercato. I due effettuavano ingenti acquisti di merce che poi, tuttavia, pagavano con carte di credito clonate dopo aver acquisito i numeri da siti Internet per gli acquisti e le transazioni commerciali. A scoprire il giro era stata la polizia postale. Le accuse avevano parlato di truffa e utilizzo indebito di carte di credito. In totale avevano acquistato merce per poco meno di 25mila euro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.