Federico Arnaboldi, prima vittoria tra i professionisti

Federico Arnaboldi vittoria Bergamo

Grande gioia per il tennista 21enne canturino Federico Arnaboldi, che ha conquistato il suo primo successo da professionista sui campi del circolo “Città dei Mille” di Bergamo. Il giovane brianzolo ha finalmente ottenuto un titolo Itf. C’era andato vicino già più volte in questo ottimo 2021. Soprattutto a Heraklion, quando però aveva dovuto arrendersi in finale all’israeliano Ben Patael.
In terra orobica in finale Arnaboldi ha lasciato le briciole all’avversario, Riccardo Balzerani, con cui fino ad ora aveva sempre perso. Invece, nonostante un torneo iniziato nelle qualificazioni e ben sette partite alle spalle (alcune molto combattute, come la semifinale durata tre ore) il tennista comasco ha letteralmente dominato il tennista di Rieti, numero 500 al mondo.
Nel primo set Arnaboldi è volato sul 6-1. Nella seconda frazione Balzerani è andato 2-0, ha cercato di scendere a rete, di cambiare un po’ lo schema di gioco, ma Federico non si è disunito, ha ottenuto il controbreak dopo un gioco interminabile (1-2), si è salvato subito dopo da 15-40 e da lì la partita è finita.
Balzerani, nervosissimo, si è fatto superare e lasciare sul posto; alla fine è stato costretto ad ad arrendersi: 6-1, 6-2 per Federico Arnaboldi.
«Sono contento – ha commentato il comasco dopo il match – Ho giocato tantissimo e ad essere sincero ad inizio settimana mi sentivo anche un po’ stanco. Poi giorno dopo giorno le cose sono andate meglio. È stato bello vincere anche perché giocavo davanti a tutta la mia famiglia che era venuta a vedermi. Ora ho però bisogno di allenarmi un po’. Dovevo andare in Slovacchia ma invece rimarrò a casa a lavorare per prepararmi per i prossimi tornei».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.