Federpesistica, corsi per i Vigili del fuoco: l’obiettivo è accentuare la forza e migliorare la resistenza

Vigili del fuoco Federazione Pesistica

La Federpesistica a fianco dei Vigili del fuoco di Como per un progetto pilota lanciato sul Lario, il primo in Italia. Ieri la presentazione di questa iniziativa che si traduce in corsi, teorici e pratici, con istruttori della Federazione stessa: l’obiettivo è di migliorare la resistenza degli operatori e accentuarne la forza esplosiva per le situazioni più delicate. Una educazione ai movimenti corretti – nell’ottica, soprattutto, di un regolare utilizzo dei carichi sotto sforzo – che servirà anche come prevenzione per infortuni professionali.
All’incontro ha fatto gli onori di casa Luigi Giudice, comandante dei vigili del fuoco di Como. Al suo fianco Antonio Urso (presidente nazionale della Federazione Pesistica), Fabrizio Santangelo (dirigente per l’ufficio delle attività sportive delle Fiamme Rosse, il club agonistico dei vigili del fuoco) e il delegato del Coni comasco Katia Arrighi. A illustrare il corso, gli esponenti della Federazione regionale Giovanni Podda e Sabrina Greco: la Fipe metterà a disposizione istruttori qualificati e competenza a titolo gratuito.
«La pesistica può dare un valore aggiunto alla preparazione fisica nell’addestramento professionale – ha spiegato Antonio Urso – La nostra disponibilità è massima. Abbiamo già collaborato con Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di finanza e ora lo facciamo volentieri con i Vigili del fuoco».
«L’attività sportiva – ha sottolineato Fabrizio Santangelo – può avere un rilievo importante nella formazione dei nostri uomini e può sicuramente essere un valore aggiunto. Queste lezioni saranno sicuramente utilissime sotto ogni profilo».
Una occasione utile, quella di ieri, per presentare l’ingresso delle atlete della Canottieri Lario Arianna Noseda e Giorgia Pelacchi nelle Fiamme Rosse. Un tesseramento annunciato da tempo, che sarà formalizzato a maggio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.