Fermati due uomini con documenti falsi

IN DOGANA
La polizia cantonale e le guardie di confine svizzere hanno arrestato due persone di 31 e 37 anni. I due uomini erano a bordo di un’automobile, con targa italiana, fermata mentre stava entrando in Svizzera dal valico di Chiasso-Brogeda. Entrambi avrebbero presentato dei documenti personali falsificati. All’interno della vettura, sottoposta a un’accurata verifica, sono stati trovati attrezzi da scasso, in particolare alcuni grimaldelli.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.