Fermi commemora la battaglia di Ungheria
Cultura e spettacoli

Fermi commemora la battaglia di Ungheria

È stata inaugurata a Milano, a Palazzo Pirelli, negli spazi istituzionali del Consiglio regionale, la mostra fotografica La Battaglia di Budapest, realizzata in collaborazione con il consolato d’Ungheria e visitabile fino alla fine di novembre.
«Una battaglia per la libertà di un popolo – ha detto presentando l’evento il comasco Alessandro Fermi, presidente del consiglio regionale – Ricordiamo infatti gli eventi del 1956 in Ungheria che segnarono una tappa storica importantissima all’inizio della Guerra Fredda e in un’Europa completamente diversa da quella attuale. Oggi, a distanza di tanti anni, possiamo dire che quelle vicende di 62 anni fa, e il sacrificio del popolo ungherese, rappresentano l’inizio di un cammino che ha trovato il compimento definitivo con l’abbattimento del muro di Berlino, segnando così un po’ per tutti i popoli europei la prima vera svolta verso l’Europa che conosciamo oggi».
Ieri a tagliare il nastro dell’inaugurazione e commemorare i tragici fatti della Rivoluzione d’Ungheria del ’56 c’era anche il console generale di Ungheria Jeno Csiszàr.

7 novembre 2018

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto