Ferragosto Vip sul “red carpet” laghée

altGeorge Clooney guida la carovana delle star nel cuore dell’estate per riaccendere il mito di Lariowood
Nel cuore dell’estate, immancabilmente il termometro del gossip procede di pari passo con la calura.
Specie in un territorio storicamente ad alto tasso di Vip come il Lario, reso celebre sul fronte della cronaca rosa dalla presenza di grandi star di Hollywood come i gettonatissimi George Clooney e Brad Pitt.
Il “red carpet” laghée – che ha già archiviato all’inizio dell’estate il ritorno sul lago di Robert De Niro, in un noto resort di Blevio, il Casta Diva, dove già sono transitati

il regista Robert Zemeckis e l’attore francese Gérard Depardieu – inizia adesso la fase di preriscaldamento in attesa del Ferragosto, momento che i bene informati considerano il clou per la presenza di Vip sul lago.
Mentre a Locarno si sta per aprire – sarà dal 7 al 17 agosto – il 66° festival del Cinema, storica kermesse dedicata al cinema indipendente e d’autore (invitato speciale il mitico regista di Fitzcarraldo Werner Herzog), all’orizzonte, sempre più vicina, c’è la mostra internazionale del cinema di Venezia diretta da Alberto Barbera, dove sono attesi tra gli altri Zac Efron, la superdiva Scarlett Johansson e naturalmente il lariano d’adozione ormai da un decennio, George Clooney.
Lo scapolo d’oro di Hollywood (che quest’anno compie 52 anni suonati) è di nuovo al centro delle cronache mondane per la sua recente separazione da Stacey Keibler, che aveva a sua volta scalzato l’italiana Elisabetta Canalis e che sarebbe stata a sua volta spodestata da Eva Longoria. Nulla il divo americano ha confermato a riguardo, di sicuro c’è il calendario veneziano: George Clooney – già in Europa da tempo perché impegnato per la post-produzione di The Monuments Men, film che uscirà a novembre – nella serata inaugurale della mostra al lido di Venezia accompagnerà il debutto del suo “dramma spaziale” Gravity, diretto da Alfonso Cuaron, sorta di omaggio a 2001 Odissea nello spazio di Kubrick in cui recita per la prima volta con l’amica Sandra Bullock. Molto probabile che, la prassi insegna, Clooney e il suo entourage facciano tappa anche sul Lario prima di Venezia riaccendendo così ufficialmente i riflettori sul mito di Lariowood. Un seguito, quello del bel George, secondo il tam tam mediatico su Internet composto da uno stuolo di colleghi celeberrimi come Matt Damon e Andy Garcia e da una coppia storica del glamour cinematografico, Brad Pitt e Angelina Jolie. E paiono alte anche le quotazioni per un ritorno sul Lario di Catherine Zeta Jones, fresca di separazione dopo 13 anni di matrimonio dal collega Michael Douglas.
Già segnalato, con un tour in barca a preparare forse l’acquisto di un buen retiro da nababbi, pure l’attore Channing Tatum, che è stato eletto nel 2012 l’uomo più sexy della Terra dalla rivista Usa “People”.
Un’altra star di Hollywood di prima grandezza che è attesa in vacanza sul Lario è Kirstie Alley e molti fan sperano che anche la rocker Avril Lavigne, in luna di miele con il neosposo Chad Kroeger, dopo Portofino faccia una puntata sulle sponde lariane.
E in attesa dei nuovi arrivi, su Internet rimbalzano articoli e foto relativi all’amarcord, per celebrare quel Lario dei Vip che è ormai un sempreverde sulle cronache rosa: ed è tutto un citare la fuga romantica della bellissima Shakira, in compagnia del giocatore del Barcellona Piqué, e i passaggi lariani di Meryl Streep e David Schwimmer e la presenza ormai costante durante i tour italiani del “Boss” Bruce Springsteen, “paparazzato” di recente anche in centro a Como a far shopping in una nota boutique insieme con la moglie Patti Scialfa.

Nella foto:
A sinistra, Catherine Zeta Jones. Sopra, Brad Pitt e Angelina Jolie

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.