Festa nazionale in Svizzera, ingresso libero al Max Museo di Chiasso il 1° agosto

Max Museo Chiasso

Il 1° agosto, in occasione della celebrazione della Festa Nazionale svizzera, che vedrà la presenza del Consigliere federale Ignazio Cassis allo Spazio Officina di Chiasso, il M.a.x. museo di via Dante rimarrà aperto dalle 16 alle 22, con ingresso gratuito. Si potrà ammirare la mostra dedicata al geniale innovatore Franco Grignani (1908-1999) artista, grafico, fotografo, precursore dell’optical art, cui il M.a.x. Museo di Chiasso ha dedicato una personale che si concluderà il 15 settembre. Nato a Pieve Porto Morone, in provincia di Pavia, Grignani si laurea in architettura a Torino e subito aderisce al secondo futurismo, all’astrattismo geometrico e all’arte concreta, in una continua osmosi tra architettura, fotografia, grafica e pittura. Grignani si interessa in particolare ai modelli teorici e scientifici della comunicazione e della percezione visiva. La sua opera pittorica è dedicata alla polisensorialità basata su nuovi parametri visivi: ad esempio, le forme virtuali realizzate con l’intervento diretto sull’immagine di movimenti fisici quali rotazioni, torsioni, progressioni, accelerazioni, scissioni, deformazioni (suo è il famoso marchio Pura Lana Vergine, disegnato nel 1963 con questo taglio stilistico). Queste ricerche sulla dinamica della visione (“traumi allo spazio”, li definì Gillo Dorfles), non saranno solo speculazioni visive, ma costituiranno la base di tutta la sua produzione artistica.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.