Festival musicale di Ferragosto sul Lario
Cultura e spettacoli

Festival musicale di Ferragosto sul Lario

In riva al lago o in cima ai monti. Il Festival di Bellagio e del lago di Como inaugura il mese dell’estate con una serie di eventi, a tutte le “quote”. Ci sono concerti in riva al lago o al fresco dei boschi, indoor ed outdoor. Purché sia musica. Perché la bella stagione del Lario in musica tocca tutte le sponde e, in agosto, anche molti luoghi “via dalla pazza folla”, “a sottolineare – spiega Rossella Spinosa, direttore artistico della manifestazione – il forte rapporto con il territorio e il profondo impegno del festival nella valorizzazione di luoghi e circuiti culturali fuori dai percorsi turistici più scontati”.

Domani alle 21 la chiesa di san Lorenzo ad Abbadia Lariana ospita un altro celebre anniversario del 2108, quello dedicato a Charles Gounod che sarà celebrato, a 200 anni dalla nascita, con la Bellagio Festival Orchestra, diretta da Alessandro Calcagnile ad eseguire la Petite symphonie per fiati CG 560, oltre alla Kleine Nachtmusik di Wolfang Amadeus Mozart.

Domenica 12 alla stessa ora a Rezzago nell’abbraccio della colma di Sormano e del Tivano, il poetico borgo della Valassina ospita, nella chiesa di santa Maria nascente, un concerto per musica e voci barocche con cembalo, soprano ed archi a cura della Bellagio Festival Orchestra, per la direzione di Alessandro Calcagnile e con la voce di Ilaria Torciani. Mercoledì giorno di Ferragosto il festival non va in ferie e approda al Pian dei Resinelli  alle 21  ai piedi della Grignetta con un’intera orchestra, l’”Estudiantina vogherese” che, compiuti 101 anni di attività, arriva dall’Oltrepò, per portare ai piedi delle Prealpi più famose di Lombardia il ritmo dei mandolini e la chitarra di Federico Lisandria che spaziano dal repertorio classico, a quello lirico, a quello etnico. Accanto a pezzi strumentali di grande impatto come l’Intermezzo di Cavalleria Rusticana di Pietro Mascagni o il Preludio all’atto primo di La Traviata di Giuseppe Verdi, ecco le più celebri arie da Don Giovanni di Wolfang Amadeus Mozart e Gianni Schicchi. Ed ancora il grande “pop” made in Napoli con canzoni, fra le altre, come O surdato nnamurato, I te vurria e Torna a surriento, accompagnati dal baritono Marco Raimondi e dal soprano Elisabeth Nosotti.

Programma completo su www.bellagiofestival.com. Per informazioni  333 251 2677.

10 agosto 2018

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto