Festival organistico di Cantù, venerdì il concerto con Gail Archer

alt

Alla basilica di San Paolo

Si conclude venerdì 4 ottobre 2013 la serie di concerti “istituzionali” del Festival organistico internazionale Città di Cantù 2013. Protagonista dell’ultima esibizione di quest’anno sarà la musicista statunitense Gail Archer. Appuntamento fissato alla basilica di San Paolo (a sinistra) alle ore 21.
La musicista americana (a destra) svolge una poliedrica attività artistica di concertista internazionale, ha inciso molti dischi, è direttrice di coro e insegnante. I concerti annuali tenuti

a New York City negli anniversari di date importanti a memento di svariati compositori (Liszt, Bach, Mendelssohn, Messiaen) hanno suscitato una grande attenzione del pubblico. Nella primavera 2012, ha celebrato i compositori americani di musica per organo con cinque concerti nelle chiese di Manhattan. Quest’anno, 2013, proporrà un programma di musica organistica prodotta da compositrici di diversi Paesi.
Gail Archer è stata la prima donna americana ad eseguire tutta la musica per organo di Olivier Messiaen in occasione del centenario della nascita del compositore nel 2008; la rivista culturale “Time-Out” di New York ha definito questi concerti come «I migliori del 2008 per la musica classica e operistica».
Tra i titoli di dischi incisi possono essere ricordati “A Hungarian Rhapsody” dedicato a composizioni di Franz Liszt, “The Transcendent Genius” con esecuzione di brani di Bach, “An American Idyll”, “A Mystic In the Making” per Meyer-Media Lllc.
Gail Archer è inoltre organista al Vassar College, Poughkeepsie, New York e direttrice del programma musicale al Barnard College alla Columbia University dove dirige il Coro Barnard-Columbia.

C.M.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.