Floraleda Sacchi lancia un nuovo ciclo di concerti

L'arpista Floraleda Sacchi

L’arpista comasca Floraleda Sacchi con la sua associazione Amadeus Arte riparte con un ciclo di concerti. “Questo è stato un’anno complesso per la realizzazione dei concerti che per loro natura non possono prescindere da principi fondamentali come la socialità o la libertà di spostarsi… – scrive – Come persona, musicista e direttore artistico ho vissuto la situazione sotto vari aspetti e fin dal primo momento ho pensato che non avremmo dovuto in alcun modo cancellare la manifestazione come se avessimo terminato ogni possibilità di esistere, ma modularci e fare tutto il possibile per mantenere vivi i luoghi e la musica. C’è chi già vuole uscire e chi, più impaurito, dovrà riacquisire la fiducia nell’incontro con gli altri. Rinunciare e diventare identità virtuali porterebbe a nefaste conseguenze per l’umanità, anche per questo il LakeComo International Music Festival ci sarà. Inizieremo suonando all’esterno, permettendo le distanze e coinvolgendo musicisti e amici che potranno raggiungerci in auto”. Partenza il 23 giugno da Villa del Balbianello a Tremezzina alle 15.30 con il recital di Floraleda dal titolo Nuvole. Poi il 28 giugno alle 20 a Villa Parravicini-Revel a Como con Gong Garden di Sara Usai & Holistic Sound Project e il 17 luglio a Villa Carlotta con Crossover del Duo Grandesso (sax e fisarmonica). Info su www.lakecomofestival.com.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.