Folk d’autore, l’America radicale di Woody Guthrie rivive in Cortesella

DIBATTITI NEL CAPOLUOGO
Torna domani il consueto appuntamento con il “Caffè letterario”, il ciclo di incontri a cura di Mariapia Giuliani Canuti nel cuore del quartiere della Cortesella in via Vitani, all’Osteria del Gallo. Alle 17.30 sarà presente Michele Buzzi, giornalista, musicologo ed esperto di musica popolare americana che terrà la conferenza “Woody Guthrie, cantastorie dell’America radicale”. Rivivrà così tra aneddoti, canzoni e racconti di vita il mito di Wilson Guthrie (1912-1967), cantautore statunitense
padre della celebre canzone This Land Is Your Land che ha ispirato il film Questa terra è la mia terra tratto dalla sua autobiografia. L’arte musicale di Guthrie (nella foto) ha ispirato, oltre a star come Bob Dylan, anche il nostro Davide Van De Sfroos che nel suo ultimo album Yanez (2011) nella canzone Il camionista Ghost Rider indica Woody Guthrie tra i vari artisti a cui il cantautore immagina di dare un passaggio. Ingresso libero.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.