Fortinet: Rahm eliminato, McNealy vola in testa

Il n.1 mondiale cade in California. Zalatoris 4/o a metà gara

(ANSA) – ROMA, 18 SET – Per la 13esima volta in 113 partenze Jon Rahm non supera il taglio in un torneo del Pga Tour. In America, nel primo evento della stagione 2021-2022, il Fortinet Championship, clamorosa eliminazione per lo spagnolo che, non al meglio delle condizioni per un problema allo stomaco che lo ha costretto a saltare la Pro-Am di apertura, è uscito di scena. A Napa, in California, con uno score di 143 (72 71, -1) il numero uno mondiale ha salutato il Fortinet Championship e ora potrà concentrarsi al meglio per la Ryder Cup del Wisconsin (24-26 settembre). Sul percorso del Silverado Resort (par 72) l’americano Maverick McNealy con un parziale di 64 (-8) su un totale di 132 (68 64, -12) ha recuperato nove posizioni ed è salito al comando della classifica. Il 25enne di Portola Valley (California), ancora a secco di successi sul Pga Tour e fidanzato con la proette statunitense Danielle Kang, ha un colpo di vantaggio sul connazionale Beau Hossler e sul cileno Mito Pereira, entrambi secondi con 134 (-10). Mentre in 4/a posizione con 135 (-9) ecco Will Zalatoris (secondo al The Masters lo scorso aprile e miglior ‘rookie’ del Pga Tour 2020-2021), Tory Merritt e Bronson Burgoon. Crolla Chez Reavie. In testa dopo il primo giro, l’americano è ora 38/o con 140 (-4). E’ invece 17/o con 138 (-6) il giapponese Hideki Matsuyama, con Phil Mickelson 24/o con 139 (-5). (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.