Fotografia d’autore, a Milano 80 lavori di Galimberti

Cenacolo di Leonardo foto Maurizio GalimbertiCenacolo di Leonardo foto Cenacolo di Leonardo foto Maurizio Galimberti

Da lunedì prossimo, 8 marzo, alla galleria Still di Milano in via Ludovico Lazzaro Zamenhof 11 (zona Università Bocconi), saranno in mostra ottanta opere del fotografo lariano di fama internazionale Maurizio Galimberti. Fino al 30 aprile ci sarà una ricca proposta delle sue opere, e l’inaugurazione di “Photo book collection”, un nuovo spazio permanente dedicato ai libri fotografici, imprescindibili per gli appassionati di fotografia.
La mostra su Galimberti sarà una vera e propria panoramica sullo straordinario lavoro di questo particolare artista, di cui si potranno ammirare i suoi mosaici di Polaroid, le istantanee singole, sia Polaroid che Fuji Instax, ritratti e ready made, in un vero e proprio dialogo continuo tra reale e surreale.
Denis Curti, curatore della mostra e fondatore di Still, assieme a Fabio Achilli ed Alessandro Curti, afferma: «Ho visto Maurizio Galimberti all’opera in diverse occasioni e, se dovessi descrivere con una sola parola il suo modo di fare fotografia, sceglierei “meraviglia”. I suoi lavori prendono forma matura già durante lo shooting, senza una selezione effettuata a posteriori. Se decide di realizzare un mosaico composto di duecento tessere, scatterà esattamente duecento fotografie e non ne scarterà neanche una».
Ciò che si trova davanti al suo obiettivo viene infatti parcellizzato, sezionato, scomposto in una sequenza di scatti su materiali a sviluppo istantaneo, per essere riassemblato in una forma nuova.
Galimberti è attivo sulla scena artistica internazionale da più di trent’anni, conosciuto in tutto il mondo, oltre per la caratteristica poetica dei suoi progetti, anche per i ritratti di star come Lady Gaga, Robert De Niro, Lucio Dalla, Johnny Depp e Umberto Eco.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.