Frana a Blevio, Lariana chiusa fino a mercoledì sera

La frana scesa a Blevio il 25 luglio 2021

L’ondata di maltempo che domenica ha flagellato il Comasco ha lasciato dietro di se pesanti strascichi.
A Blevio, paese più colpito, la paura è stata tanta. Auto travolte dalla furia dell’acqua, fiumi di fango, sassi, rami e violente grandinate hanno reso impraticabili gran parte delle strade e causato numerosi problemi ma fortunatamente nessun ferito. Sono però otto le famiglie sfollate, due le frazioni isolate – Sopravilla e Capovico – e metà del paese alle prese con difficoltà di spostamento, mentre ciò che preoccupa di più è la situazione dei torrenti. Pompieri, Protezione civile e volontari sono al lavoro ormai ininterrottamente da domenica. Tutti sono mobilitati per i residenti isolati e per liberare i torrenti.
Intanto la Provincia di Como ha emesso un’ordinanza di chiusura totale al traffico in entrambi i sensi di marcia della ex Ss 583, la “Lariana”, nel tratto dove si sono verificati gli smottamenti, fino a mercoledì sera.
Il tentativo è ovviamente quello di risolvere il prima possibile l’emergenza per non creare ulteriori disagi alla circolazione sulla sponda orientale del lago.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.