Frana a Rovenna, via Libertà chiusa per un mese. Disegnata la viabilità alternativa

frana in via della Libertà strada per Rovenna

Rimarrà chiusa almeno un mese la via Libertà, a Cernobbio, nel tratto che è stato interessato mercoledì sera da una frana. Il Comune del paese sulle rive del Lario sta lavorando a una viabilità alternativa sperimentale per ridurre i disagi per i residenti di Rovenna, che sono isolati.

Questa mattina, il primo cittadino Matteo Monti con i tecnici del municipio e dell’azienda incaricata dei lavori ha effettuato le prime verifiche per fare il punto della situazione sugli interventi necessari per ripristinare la carreggiata e valutare progetto e tempi. Ulteriori dettagli saranno resi noti la prossima settimana, ma il cantiere non potrà durare meno di un mese.

Il sindaco ha incontrato alcuni rappresentanti dei residenti di Rovenna per valutare le esigenze e le necessità principali. La via Monte Santo, pedonale fino a ieri, è stata asfaltata con un intervento urgente per permettere il passaggio almeno delle auto dei residenti e dei mezzi di soccorso. La strada però è stretta e per motivi di sicurezza sarà aperta solo in alcune fasce orarie e con la presenza fissa di movieri per controllare e regolare il passaggio.

In via sperimentale, il sindaco ha deciso di aprire la via ai residenti sabato e domenica dalle 8 alle 12 e dalle 14 alle 18 e nei giorni feriali, a partire da lunedì, dalle 6.30 alle 9.30 e dalle 16 alle 20. Presto, annuncia il Comune, sarà attivato un servizio navetta per collegare Rovenna a Cernobbio. Inoltre ai residenti a Rovenna è stata destinata a titolo gratuito l’area di parcheggio in largo Perlasca, alle spalle del palazzo comunale. Il servizio di nettezza urbana verrà garantito regolarmente.

I lavori di ripristino della via libertà richiederanno un investimento di almeno 300mila euro a carico del Comune, che ha già avviato la richiesta di un contributo anche alla Regione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.