Furti di moto di grossa cilindrata, coinvolta anche la provincia di Como

Motocicletta

Como, Rimini e Milano. Tre province coinvolte nell’operazione Centauro, eseguita dai carabinieri. I militari hanno smantellato un’organizzazione specializzata in furti di moto di grossa cilindrata e nella ricettazione e riciclaggio di pezzi di ricambio. Complessivamente sono state arrestate 8 persone, una è in carcere e sette sono ai domiciliari.
Per altre sei persone, non appartenenti alla banda ma comunque coinvolte nell’indagine, è scattato l’obbligo di dimora e di presentazione alla polizia giudiziaria.
L’inchiesta sfociata nell’operazione che si è concretizzata con gli arresti è scattata nel luglio del 2018, dopo il furto di numerose moto tra Rimini, Riccione, Misano Adriatico in occasione della World Ducati Week.
L’operazione è stata condotta dai carabinieri di Riccione, in collaborazione con i comandi provinciali di Milano e Como e del Terzo reggimento Lombardia.

L’approfondimento sul Corriere di Como in edicola sabato 23 novembre

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.