Freddo, clochard morto in via di Firenze

Trovato accasciato nella notte su panchina Agenzia delle Entrate

(ANSA) – FIRENZE, 2 GEN – Un senzatetto, Dumitru Panait, romeno di 49 anni, è stato trovato morto ieri sera a Firenze in via Santa Caterina d’Alessandria, a ridosso del centro storico. Tra le possibili cause del decesso, quella ritenuta più probabile è l’ipotermia, per il freddo della notte scorsa. Il magistrato di turno Beatrice Giunti ha disposto l’esame esterno sul corpo. L’uomo, romeno di 49 anni, sarebbe stato notato accasciato a terra da un passante, che ha avvisato il 118. Vani i tentativi di rianimarlo da parte dei sanitari. Sul posto anche la polizia. Il corpo non presenterebbe segni di violenza. Nella notte le temperature sono scese sotto lo zero. Secondo quanto appreso l’uomo era su una panchina in muratura alla base dell’edificio che ospita l’Agenzia delle Entrate. Punto dove i clochard sono soliti trascorrere la notte e facilmente osservabile da pedoni e automobilisti di passaggio in direzione della stazione di Santa Maria Novella. Il 49enne è stato identificato con la carta d’identità romena. Con sé aveva denaro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.