Fuoco in casa, grave un 45enne

In azione vigili del fuoco e polizia locale di Como

Intervento dei vigili del fuoco e della polizia locale questo pomeriggio in una casa del centro di Como. Un uomo, sottoposto ad un trattamento sanitario e scappato dall’ospedale di Cantù, si è chiuso in casa rifiutando il ricovero e appiccando un incendio con alcuni stracci. L’allarme è scattato intorno alle 16.

Nell’intervento un vigile – dopo che aveva sfondato la porta ed era entrato in casa – è rimasto lievemente intossicato ed è stato portato al pronto soccorso del Valduce per un controllo. Grave invece la situazione per il 45enne che era in casa, che è stato trasportato d’urgenza in ospedale al Sant’Anna in codice rosso: è in rianimazione e la prognosi è riservata

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.