Furto al Bennet: marocchino fermato e processato

1a-carab7Ha rubato un paio di scarponi dal Bennet di Olgiate Comasco, passando dalle casse senza pagare. Sorpreso dagli addetti alla sicurezza, li avrebbe prima minacciati («Vi taglio la gola») poi sarebbe scappato a piedi. L’uomo, un marocchino di 31 anni, è stato poi inseguito e fermato dal sopraggiungere dei carabinieri della stazione di Olgiate Comasco.

Arrestato, è stato processato ieri per direttissima in tribunale a Como, dove ha patteggiato la pena di un anno per rapina impropria e porto abusivo di armi. Addosso aveva un coltellino multifunzione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.