Furto di rame in baita: presi in tre

A Ponna
I carabinieri delle stazioni di Lanzo Intelvi e San Bartolomeo hanno sventato un tentato furto di rame per circa 50 chili. I pluviali erano già stati smontati da una baita di Ponna (di proprietà di un 67enne di Montano Lucino) e accatastati pronti per essere portati via. Un vicino di casa ha però notato movimenti strani sul tetto della baita, chiamando i carabinieri. I militari, giunti sul posto, non hanno trovato nessuno ma le indagini hanno poi permesso di risalire a tre uomini, un 44enne italiano e due romeni di 18 e 28 anni, intercettati tra Ponna e Laino.

Erano su una Peugeot 806 con ancora gli strumenti per smontare il rame.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.