Furto in un negozio di Erba. Arrestata 22enne peruviana

Dai carabinieri
Una borsa schermata con una pellicola di alluminio per beffare i sistemi antitaccheggio non è bastata ad una giovane peruviana di 22 anni, arrestata dai carabinieri di Erba per rapina impropria in concorso.
Martedì pomeriggio la donna, con un complice, ha sottratto capi d’abbigliamento per una valore di 600 euro al “Taurus Sport”, ma è stata notata dai commessi.
Scoperta, la coppia di ladri non ha esitato a spintonare il personale del negozio per tentare la fuga. Immediato però
l’intervento dei militari della stazione di Erba, che hanno subito fermato e arrestato la donna per poi avviare le ricerche del complice, che è riuscito ad allontanarsi ed è tuttora irreperibile.
L’identità dell’uomo è nota agli inquirenti, che sono sulle sue tracce e confidano di fermarlo nel più breve tempo possibile.
La merce rubata, numerosi capi d’abbigliamento, è già stata restituita ai titolari del negozio preso di mira dalla coppia di malviventi. La peruviana è stata portata nel carcere del Bassone.

Anna Campaniello

Nella foto:
La sede dei carabinieri di Erba, che hanno scoperto la coppia di ladri in azione

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.