Gastel, l’amore per il bello nato sul Lario
Cultura e spettacoli

Gastel, l’amore per il bello nato sul Lario

Giovanni Gastel Giovanni Gastel

Mentre è appena uscito il suo romanzo autobiografico giovanile Duetto profano, edito da Secop, il fotografo di fama internazionale Giovanni Gastel si appresta a tornare sull’amato Lario con una selezione dei suoi scatti più affascinanti. L’eterno istante è la sua mostra fotografica che aprirà sabato alle 17 a Como, dove espone per la prima volta. Si terrà fino al 17 giugno al Broletto a Como e sarà aperta tutti i giorni dalle 10 alle 18. Il pubblico potrà ammirare 38 fotografie prestigiose scattate da Gastel in 40 anni di professione e alcuni ritratti della serie “Angeli caduti”.

«Il primo contatto con la bellezza – dice Gastel – l’ho avuto sul lago di Como, a Villa Erba di Cernobbio, che come scrivo nella mia autobiografia edita da Mondadori Un eterno istante è un luogo dell’anima più che geografico. Il Lario è una fonte di costante innamoramento, è uno stagno meraviglioso in cui si specchiano architetture stupende. In questo contesto così romantico e aperto alla poesia ho incontrato tutte le cose che amo di più: armonia eleganza bellezza». «Sono molto felice – aggiunge Gastel – di esporre al palazzo del Broletto in piazza Duomo a Como, lo spazio per l’occasione è stato rimesso a posto molto bene e sarà animato da un percorso tra i miei classici scatti di moda e di ritratto. Andremo a scoprire come interpreto l’arte della fotografia grazie a un incontro con i Vasconi e con Enzo Pifferi, due colossi della fotografia sul Lario, e parleremo di poesia con Barbara Radice. Si parlerà anche del libro che ad Alpignano ho realizzato per i prestigiosi tipi della editrice Tallone, un portfolio di fotografie e poesie, è la prima volta che Tallone si lancia in una simile impresa e siamo molto emozionati nell’avere unito i due linguaggi sotto l’egida di una casa editrice di cultura e di eleganza così prestigiosa, che produce solo libri da collezione con tirature limitate per collezionisti».

24 maggio 2018

Info Autore

Lorenzo

Lorenzo Morandotti lmorandotti@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
settembre: 2018
L M M G V S D
« Ago    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto