Ghiaccio e neve sui marciapiedi, trappola per i pedoni

Nevicata a Como. Spalare la neve dai marciapiedi in via Magenta

Trappola marciapiedi dopo l’abbondante nevicata di lunedì, che ha depositato a Como e su gran parte del territorio provinciale fino a 25 centimetri di coltre bianca.
Se la viabilità nel complesso ha subito contraccolpi limitati rispetto al caos registrato il 4 dicembre scorso per pochi fiocchi, anche in questa occasione lo strascico della nevicata si traduce in pesanti disagi e veri e propri rischi soprattutto per i pedoni.
Ieri, all’indomani della nevicata, non sono mancate le segnalazioni di alcune strade dimenticate o quasi dagli spazzaneve, da salita Cappuccini alle traverse di via Ostinelli, a Sagnino. Nella quasi totalità dei casi però, le strade erano pulite e percorribili senza difficoltà, fatta eccezione per alcune vie secondarie o difficilmente raggiungibili dai mezzi spazzaneve. Anche la salatura, proseguita senza sosta, ha contribuito a limitare i disagi ed evitare il rischio ghiaccio.
Ben diversa la situazione dei marciapiedi. In moltissimi casi non è stato fatto alcun intervento di rimozione della neve e i pedoni continuano a essere costretti dunque a camminare sulla strada, con i rischi conseguenti.
In altri casi ancora, la pulizia è stata solo parziale e sono rimasti pericolosi “tappeti”, spesso ghiacciati, che in ogni momento, per la loro scivolosità, possono diventare trappole per chiunque si trovi a passare, con tutti i rischi connessi, su tutti quello di brutte cadute.
Solo il termometro ieri ha dato un aiuto. Nelle ore centrali della giornata, la temperatura risalita di qualche grado ha favorito in molti casi lo scioglimento della neve.
Le previsioni del tempo, peraltro, dicono per che tutte le festività, e almeno fino al 10 gennaio, il cielo sarà coperto, soprattutto farà molto freddo. Condizioni che favoriscono la formazione di ghiaccio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.