Ghirelli elogia il fischietto lariano Andrea Colombo

Andrea Colombo in Avellino-Padova

Sarà tra Padova ed Alessandria la finalissima dei playoff in serie C, un confronto dunque, tra due formazioni di grande tradizione. In palio l’ultimo posto per la serie B 2021-2022 a fianco delle altre tre formazioni che sono state promosse tra i Cadetti, Como, Perugia e Ternana.
L’Alessandria ha fatto molta fatica: dopo aver vinto per 2-1 all’andata con l’AlbinoLeffe, nei tempi regolamentari il match dello stadio Moccagatta è terminato con il medesimo punteggio.
Al 5’ del secondo tempo supplementare la rete decisiva dei “grigi”, con Francesco Stanco, che ha regalato il pass per la finale agli uomini di mister Moreno Longo.

Ad Avellino, invece, dopo l’1-1 in terra veneta è giunta la vittoria del Padova, che ha espugnato lo stadio Partenio-Lombardi imponendosi per 1-0. Una partita che ha anche una implicazione comasca, visto che è stata diretto proprio da un fischietto della sezione cittadina, Andrea Colombo, nella foto. Fatto più unico che raro, a lui sono arrivati i complimenti diretti del presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli.

«Le giornate che hanno preceduto la gara sono state costellate da un diluvio di dichiarazioni – ha detto – L’arbitro Colombo ha diretto la partita come fosse un qualsiasi match, con serenità e stile. Ogni gesto normale che ha compiuto ha dato semplice serenità e così facendo ha trasmesso determinazione e grande, rigoroso controllo della situazione. Lo so che è anomalo che un presidente di lega parli di un arbitro. Perché lo faccio? Semplice, perché si torni ad atteggiamenti normali, si pensi a giocare, allenare, dirigere. Oggi, è una bella giornata. So che chi ha vinto è felice e chi ha perso è triste», ha concluso il numero uno della Lega Pro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.