Giovedì nero per i pendolari comaschi: oggi a rischio treni, autobus e funicolare

Funicolare Como Brunate

Si prospetta una giornata odierna di disagi per i pendolari comaschi che dovranno fare i conti con uno sciopero del trasporto pubblico locale in tutta la Lombardia.
A rischio i treni, gli autobus di Asf e la funicolare di Como. Chi si sposta su Milano deve tenere conto anche dello stop previsto per i mezzi di superficie Atm e le metropolitane. «Le segreterie territoriali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uil Trasporti, hanno proclamato uno sciopero regionale di quattro ore – si legge sul sito di Asf – dalle 10 alle 14. Tutte le corse in partenza, dall’inizio del servizio alle ore 9.59, saranno portate a termine. Dalle ore 14 il servizio riprenderà gradualmente». Trenord informa che «allo sciopero indetto dalle 9 alle 13 potrà aderire soltanto il personale appartenente al gestore della linea Ferrovie Nord Spa. I treni Regionali e Suburbani circolanti su rete Ferrovie Nord potranno subire ritardi e variazioni – si legge sul sito – coinvolti anche i collegamenti aeroportuali “Milano Cadorna/Milano Centrale/Milano P.ta Garibaldi – Malpensa Aeroporto” e “Malpensa Aeroporto – Bellinzona”. Aderirà allo sciopero anche il personale della funicolare di Como-Brunate, gestita da Atm, dalle 8.45 alle 12.45.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.