Giovedì sul Lario il Giro Under 23 di ciclismo: passaggio per Como verso le 15.30

Giro d'Italia Under 23

Da Colico a Colico percorrendo l’intero perimetro del Lago di Como: è la sesta tappa del Giro d’Italia Giovani Under 23 in programma dopodomani, giovedì 3 settembre. Un tracciato suggestivo, di 157 chilometri e in prevalenza pianeggiante, con il passaggio da Como atteso verso le 15.30.
La partenza, come detto, da Colico alle 13.15: i corridori dapprima pedaleranno lungo la sponda lecchese del Lario per poi raggiungere Bellagio, passare per Como e risalire lungo la sponda occidentale verso Colico, dove l’arrivo è previsto alle 17.
Tra i comaschi in lizza al Giro, il più forte è Alessandro Fancellu, medaglia di bronzo ai Mondiali Juniores 2018 in Austria.
Ieri Luca Colnaghi ha fatto il bis: dopo la vittoria di domenica nella Gradara-Riccione, si è aggiudicato anche la terza tappa, che si è svolta interamente in Emilia-Romagna, da Riccione a Mordano, dove ha sede la Nuova Ciclistica Placci 2013, la società organizzatrice del Giro U23 e base dello storico nucleo di volontari a supporto dell’organizzazione.
Oggi, per la quarta tappa, il Giro si sposta in Veneto: partenza da Bonferraro di Sorgà (Verona) e conclusione in Lessinia, a Bolca, un “gioiello” veneto candidato a Patrimonio Unesco per i suoi reperti fossili.
Domani la corsa resterà ancora in Veneto, con la quinta tappa da Marostica a Rosà. Le ultime tre frazioni saranno invece in Lombardia: giovedì, come detto, si svolgerà il giro del Lario, venerdì la settima tappa, da Barzio a Montespluga, infine, sabato 5 settembre, Aprica ospiterà partenza e arrivo dell’ultima tappa del Giro Under 23.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.