Girone A in campo, azzurri ancora alla finestra. Oggi il big-match Carrarese-Renate

Como Renate

Turno infrasettimanale, oggi, per il girone A di serie C con il Como che non scenderà in campo nella trasferta di Sesto San Giovanni per le note problematiche legate al Covid, che comunque sono in via di risoluzione. In queste ore sono previsti ulteriori tamponi, ma tutto fa pensare che domenica prossima la sfida interna contro la Pro Vercelli possa andare in scena regolarmente.
Azzurri alla finestra, dunque, pronti a seguire le gare odierne. Al netto di complicazioni dell’ultima ora, le uniche sfide destinate a saltare sono Pro Sesto-Como e Pontedera-Lucchese.
In testa alla classifica a 16 punti vi sono tre squadre: Pro Sesto, Renate e Carrarese. E oggi in terra toscana si sfidano proprio la Carrarese di mister Silvio Baldini ed il Renate di Aimo Diana in quello che è l’incontro di cartello della giornata del girone A.
Altro match da seguire con interesse, quello di Lecco, dove i blucelesti – partiti bene ma poi ridimensionati – attendono una delle formazioni attualmente al secondo posto in classifica. Il Novara è affiancato da Alessandria, Grosseto e Pro Vercelli, a quota 14; il Como è a 13 con Pontedera e Juventus Under 23.
L’Alessandria è impegnato in trasferta con un AlbinoLeffe fino ad ora abbastanza deludente; la Pro Vercelli attende la Pistoiese, altra compagine finora non all’altezza delle aspettative. Niente match per il Grosseto, ma in questo caso il Covid non c’entra: la partita con la Juventus Under 23 – proprio come era successo al Como – è stata rinviata per l’alto numero di atleti bianconeri convocati nelle rispettive nazionali.
Completano la giornata odierna del girone A gli incontri Olbia-Pergolettese, Piacenza- Pro Patria e Livorno-Giana Erminio.
Como fermo, ma arbitri lariani in campo. Nel girone B, Alessandro Di Graci dirigerà il derby Modena-Carpi, mentre Michele Piatti sarà guardalinee in Legnago-Matelica. Nell’ultimo turno Andrea Colombo ha fischiato in Catanzaro-Avellino, terminata 3-1 per la formazione calabrese; Bisceglie-Monopoli, che era stata assegnata a Mattia Caldera è stata invece rinviata a causa del Covid.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.