Giulio Gallera: «Corsa contro il tempo ma per ora i posti sono maggiori dei bisogni». Selezione pazienti da curare: «Smentisco»

'Per una settimana

Giulio Gallera (assessore al Welfare della Regione Lombardia) ha dato importanti chiarimenti, intervistato a 24Mattino su Radio 24 relativi all’emergenza Coronavirus: «Le terapie intensive? Una corsa contro il tempo ma per ora i posti a disposizione sono maggiori dei bisogni», Sullo stato delle terapie intensive negli ospedali lombardi ha aggiunto: « La nostra è una corsa contro il tempo quotidiana che finora fortunatamente stiamo vincendo noi. Il numero di posti che mettiamo a disposizione riesce ad essere maggiore dei bisogni, però è sempre più difficile. Il 19 febbraio avevamo 900 posti in terapia intensiva di cui 150 destinate alle attività specialistiche. Li abbiamo già aumentati di 223 e ne stiamo aprendo altri 200 da qui ai prossimi 4/5 giorni».   

Giulio Gallera sulla selezione dei pazienti da curare ha aggiunto: «Smentisco assolutamente. Abbiamo molti ospedali in situazioni di straordinaria pressione ma il sistema sta reggendo. Se in alcuni ospedali non ci sono posti a disposizione interviene il sistema regionale. La scelta che si fa e su chi intubare prima e chi spostare e intubare in un altro ospedale». 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.