Gli esperti del settore confermano la crescita del settore immobiliare

Como dall'alto

«Il trend in crescita è in effetti un dato confermato. Registriamo una certa vivacità del mercato immobiliare». Il primo commento alle cifre emerse dall’Osservatori dell’Agenzia delle Entrate è del presidente di Fimaa Como (federazione italiana mediatori agenti d’affari), Mirko Bargolini. «Questa situazione la registriamo soprattutto sul mercato del nuovo. Diversa è invece la situazione per quanto riguarda l’andamento del comparto dell’usato, dove invece viene segnalata ancora una certa difficoltà. In ogni caso per il futuro intravvediamo spiragli sereni. Se la gestione dei mutui si manterrà viva come è attualmente e i tassi fissi, possiamo ipotizzare un trend ancora in risalita», prosegue sempre Bargolini. L’analisi contenuta nel focus elaborato dall’Agenzia delle Entrate evidenzia che «la crescita del 2018 sembra essere, dopo la pausa del 2017, la ripresa di un trend di risalita iniziato nel 2013», si legge nel documento. Tuttavia ancora ben lontano dai dati del periodo precedente la crisi economica. «In effetti sono cifre che possono essere confermate. Non nel merito delle singole compravendite che sfuggono al nostro settore ma, dal mio punto d’osservazione, si può però confermare una crescita», spiega il presidente di Ance Como, Francesco Molteni. «La situazione può essere analizzata sotto due punti di vista. Da un lato prevale un certo immobilismo del mercato nella zona bassa della provincia di Como mentre è molto attiva e ci sono segnali positivi in città e lungo il lago, nelle zone di maggior pregio. Il mercato è infatti inevitabilmente molto legato all’attrattività di un luogo. E in Lombardia, dopo il fascino e il richiamo della metropoli milanese, chi cerca un’abitazione punta alla bellezza che è ben rappresentata dal Lago di Como», chiude Molteni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.