Gobbi, nomina nazionale e Stella d’Oro

alt

Canottaggio. Presidente del sedile fisso

Un nuovo importante riconoscimento per un dirigente dello sport comasco. Il porlezzese Narcisio Gobbi – presidente della Federazione canottaggio sedile fisso – recentemente è stato eletto quale vicepresidente vicario del coordinamento delle “Discipline sportive associate” di cui questa particolare disciplina del remo fa parte assieme ad altri 18 sport.
Nel Salone d’Onore del Coni a Roma, Narcisio Gobbi ha appena ricevuto la Stella d’Oro al merito sportivo.
Un importante traguardo

personale per il dirigente comasco, al timone della Federazione dal 2005 e rieletto con il 93% dei consensi, per il suo terzo mandato presidenziale.
Gobbi ha ricevuto la Stella dalle mani del numero uno del Coni, Giovanni Malagò, e dal segretario generale, Roberto Fabbricini.
Il canottaggio a sedile fisso è uno sport molto diffuso sui nostri laghi (Lario e Ceresio), nel Varesotto e in Liguria. E una tra le manifestazioni più importanti che vengono ospitate nel Comasco è la Coppa d’Inverno, disputata qualche giorno prima di Natale a Osteno, con organizzazione della locale Canottieri del presidente Marco De Alberti e del delegato provinciale Saverio Vaccani. Una gara per società: con 56 punti, lo Sport Club Renese ha preceduto in classifica Germignaga (44) e Club Sportivo Urania (33).
Successi parziali sono comunque andati anche ai club lariani: la Canottieri Osteno ha vinto nella specialità del “quattro di coppia Allievi-Cadetti”, mentre il misto Plinio Torno-Falco Rupe Nesso si è aggiudicato la stessa prova nel settore femminile. Affermazione, inoltre, per la Falco Rupe Nesso nel “quattro di coppia Seniores”.

Nella foto:
Narcisio Gobbi, porlezzese, è dal 2005 presidente della Federazione canottaggio sedile fisso

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.