Golan: esercito, echi di esplosioni sul confine

Da giorni allerta elevata nel nord di Israele

(ANSAmed) – TEL AVIV, 24 LUG – "Echi di esplosioni sono stati avvertiti nel Golan vicino ai reticolati di confine, sul versante siriano. Diverse schegge hanno danneggiato un edificio ed un veicolo civile in territorio israeliano": lo ha riferito il portavoce militare israeliano. Secondo la radio pubblica Kan un razzo anticarro è esploso in territorio siriano non lontano dalla cittadina drusa di Majdal Shams, nel versante israeliano della zona. Nel nord di Israele lo stato di allerta è stato elevato ieri in seguito a minacce giunte dagli Hezbollah libanesi. (ANSAmed). (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.