Gravedona: marito e moglie 90enni rapinati in casa da un uomo armato di coltello

Carabinieri di Menaggio

I carabinieri della compagnia di Menaggio indagano su un brutto fatto di cronaca avvenuto nella serata di sabato, ma che è stato denunciato solo nel pomeriggio di domenica. Due anziani (marito e moglie) di 90 anni, sono stati rapinati da un malvivente armato di coltello mentre si trovavano nella propria casa di Gravedona. Gli anziani, sotto shock, solo domenica sarebbero riusciti a raccontare al nipote quello che era accaduto la sera prima e per questo motivo le indagini sono partite il giorno successivo. Secondo quanto è stato possibile ricostruire, il malvivente si sarebbe introdotto nell’appartamento dei due 90enni passando dal balcone. Verosimilmente l’intenzione era quella di rubare, ma il marito 90enne avrebbe udito dei rumori sul balcone aprendo la finestra e permettendo dunque al malvivente di introdursi nell’appartamento. Il rapinatore, armato di coltello, avrebbe minacciato i due anziani facendosi consegnare un bottino che è stato quantificato in circa 800 euro. L’uomo si sarebbe poi dileguato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.